Confederazione Italiana Agricoltori (CIA)

La Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) è un'organizzazione laica e autonoma dai partiti e dai governi. Opera in Italia, in Europa e a livello internazionale per il progresso dell'agricoltura, per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società. Organizza gli imprenditori agricoli e tutti coloro che sono legati all'attività agricola da rapporti non transitori.
La CIA si articola in associazioni di categoria, istituti e società che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell'ambiente, nel campo dell'assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell'assicurazione, dell'agriturismo, dell'agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani.La confederazione ha rappresentanti nei maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali.
Fondata nel dicembre del 1977 come Confederazione Italiana Coltivatori, al suo quinto congresso (giugno del 1992), ha modificato la sua denominazione e ha assunto, appunto, quella di Confederazione Italiana Agricoltori per valorizzare il ruolo moderno dell'agricoltore e della sua impresa.
La CIA è una delle più grandi organizzazioni professionali agricole europee. Gli iscritti sono oltre 900.000, di cui circa 300.000 imprenditori agricoli e per il restante lavoratori agricoli subordinati, compartecipanti familiari, coadiuvanti, tecnici, pensionati.

Organismi della sede provinciale CIA Belluno:

PRESIDENTE:                             Cosul Cuffaro Luca

VICE PRESIDENTE:                Possamai Domenico 

DIRETTORE                             Mauro Alpagotti

 

CONSIGLIERI:                            Bianchet Franca

                                                  Bonan Marco

                                                  Faccini Stefano

                                                         Pilotto Claudio

                                                  Stefan Angelina

                                                  Zanella Flavio

                                                 

Associazione Nazionale Pensionati (ANP)

AnpL'ANP è l'Associazione dei pensionati della CIA che opera per la salvaguardia e la tutela degli interessi dei pensionati e degli anziani in genere, tutela i diritti individuali, sviluppa politiche e azioni a livello nazionale e locale per la difesa ed il rinnovamento dello Stato Sociale, rappresenta gli anziani nei confronti del Governo, degli Istituti pubblici, delle regioni e degli Enti locali.
Nata nel 1972, l'ANP conta a livello nazionale oltre 440.000 pensionati associati di tutte le categorie, ed è presente in tutte le sedi della Confederazione Italiana agricoltori.
Nel Veneto gli associati ANP, che sono oltre 40.000, possono trovare in tutte le sedi provinciali una risposta ai problemi e usufruire dei servizi offerti dal Sistema CIA, tra cui quelli svolti dal Patronato INAC e dal CAF Cia s.r.l..
L'ANP aderisce a livello nazionale, regionale e provinciale al CUPLA (Coordinamento unitario pensionati del lavoro autonomo) e in ambito europeo ad AGE Platform.
Le manovre finanziarie assunte dai Governi italiani negli ultimi anni sono particolarmente pesanti ed hanno tolto serenità a milioni di anziani. Per questo, senza rinunciare all'azione sindacale volta al giusto recupero del potere d'acquisto delle pensioni, nel segno della giustizia sociale e dell'equità, l'ANP-CIA del Veneto, in un momento di difficoltà economica , è riuscita, grazie alla disponibilità dei titolari di varie attività commerciali, artigianali, studi dentistici, banche, etc. e l'impiego di tutto il sistema CIA, ad elaborare questa "CARTA SERENA", che permette agli iscritti di acquistare prodotti diii vario genere con sconti vantaggiosi che vanno fino al 50%. Troverete, inoltre, interessnti convenzioni al livello nazionale, tra cui l'assicurazione gratuita in caso di infortnio, anche domestico, con pagamento di un'indennità giornaliera di €10,50.
Presidente CIA Veneto
Flavio Furlani

Presidente ANP Veneto
Giovanna Gazzetta